Chiaravalle: incontro con esperti per una longevità attiva

centro servizi volontariato 22/05/2012 - L’Unione Europea ha proclamato il 2012 “Anno europeo dell'invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni”, per promuovere una cultura che valorizzi il contributo degli anziani alla società e all'economia, favorendo opportune condizioni di lavoro, di partecipazione alla vita sociale e di vita sana ed indipendente.

In questo contesto, l’Auser volontariato Chiaravalle onlus in collaborazione con la Consulta del Volontariato e l’Inrca, con il patrocinio del Comune di Chiaravalle e il sostegno del Centro servizi volontariato Marche, promuove l’incontro “Per una longevità attiva” presso la sala ex-Cral, in piazza Garibaldi a Chiaravalle, giovedì 24 maggio alle ore 17.

Il dibattito, cui la cittadinanza è invitata a partecipare, sarà aperto dai saluti del Sindaco Daniela Montali; seguiranno gli interventi del dott. Andrea Principi, sociologo presso il Centro studi e ricerche economico-sociali per l'invecchiamento dell’Inrca/Polo Scientifico Tecnologico, che affronterà il tema del volontariato in età anziana, e del prof. Enrico Paciaroni, già Primario presso il reparto di Cardiologia all’Inrca di Ancona, che parlerà invece di longevità attiva e del piacere di invecchiare. Le conclusioni sono affidate al presidente provinciale dell’Auser Paola Fimmanò.


da Centro Servizi per il Volontariato




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2012 alle 22:14 sul giornale del 23 maggio 2012 - 1456 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro servizi per il volotariato, centro servizi volontariato