Il veterinario risponde: servizio di consulenza on line sugli animali d’affezione

cani 2' di lettura 11/05/2012 - La Regione Marche, attraverso l’Ufficio Tutela Animali, ha attivato un servizio di consulenza sugli animali d’affezione.

Attraverso la collaborazione dei medici veterinari iscritti agli ordini provinciali, sarà possibile rivolgere domande, chiedere pareri e consigli attraverso l’invio di un’e-mail a risponde.iltuoveterinario@regione.marche.it

Periodicamente le risposte saranno pubblicate sulla pagina web della Tutela Animali http://www.ambiente.regione.marche.it/ambiente/tutelaanimali.aspx

L’Ufficio Tutela Animali promuove ed attua, in collaborazione con le associazioni di protezione degli animali e veterinarie, programmi e progetti di informazione da svolgere, anche in ambito scolastico, con la collaborazione delle competenti autorità. L’obiettivo è quello di informare e sensibilizzare le persone alla gestione responsabile degli animali d’affezione, volta a garantire sia il benessere che il piacere di stare insieme.

Ad esempio, nell’anno scolastico 2011/12, è stato avviato il progetto “La Scuola Adotta un Canile”, con l’obiettivo di valorizzare le tematiche inerenti l’abbandono degli animali d’affezione, in primo luogo i cani, e il loro ricovero nelle strutture adibite, sensibilizzando ed educando le scolaresche a un nuovo rapporto dell’uomo con l’animale.

Il progetto, in questo suo primo anno di vita, ha visto l’adesione di undici scuole regionali:

• Istituto Comprensivo A. Gandiglio di Fano

• Scuola Elementare A. Gramsci di Fossombrone

• Istituto Comprensivo Donatello di Ancona

• Istituto Comprensivo Federico II Jesi

• Scuola Media G. Fagnani di Senigallia

• Scuola dell’Infanzia di San Benedetto del Tronto

• Scuola Elementare Moretti di San Benedetto del Tronto

• Scuola Elementare Miscia di San Benedetto del Tronto

• Istituto Comprensivo Padalino di Fano

• Istituto Comprensivo Pian del Bruscolo di Tavullia

• Scuola Elementare Sant’Agostino di Civitanova Marche

Le lezioni, a cadenza mensile, sono state tenute dagli esperti del settore, veterinari e medici veterinari comportamentalisti, da educatori, da centri di educazione pet therapy e agility dog, da medici veterinari dell’Asur competente per territorio e dagli esperti della Polizia municipale.

Una giornata conclusiva, che si terrà a fine maggio, festeggerà i risultati raggiunti dal progetto, con la consegna alle scuole dell’attestato di adesione e lo svolgimento di alcune dimostrazioni di corretto rapporto con animali d’affezione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2012 alle 16:11 sul giornale del 12 maggio 2012 - 1443 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yVS





logoEV