Favia (Idv): prolungamento Corridoio Baltico-Adriatico, 'Importanza strategica'

David Favia 1' di lettura 11/05/2012 - "Il prolungamento del Corridoio Baltico Adriatico ha un'importanza strategica e il convegno di questa mattina rappresenta un'iniziativa molto importante nel percorso di avvicinamento alla costituzione formale della Macroregione Adriatico Ionica."

"Attualmente il tracciato del Corridoio Baltico-Adriatico va da Helsinki a Ravenna e il 20 dicembre 2011 la Camera dei Deputati ha votato quasi all’unanimità una mozione, firmata anche da me, che impegna il governo ad assumere iniziative in tutte le sedi decisionali dell’Unione Europea e a concertare con i governi nazionali degli Stati che gravitano nell’area Adriatico-Ionica tutte le iniziative per far sì che il Corridoio Baltico, che figura tra le dieci priorità individuate dalla Ue, sia prolungato sino ad Ancona e a tutta la costa adriatica.

Una proposta che va nel senso di migliorare l’interconnessione con le strutture intermodali già presenti nel nostro territorio regionale (porto, aeroporto e interporto) e consentire di migliorare il collegamento tra queste piattaforme intermodali sull’a'sse Ancona-Civitavecchia." "La strategia adriatico-ionica può creare interconnessioni e sinergie anche infrastrutturali costituendo un asse ideale fra Nord e Sud dell’Europa, nel quale la Macroregione Adriatico-Ionica rafforzerebbe l'accesso dell’Europa sudorientale al resto del mondo".


da David Favia
coordinatore regionale IdV




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2012 alle 22:25 sul giornale del 12 maggio 2012 - 1514 letture

In questo articolo si parla di attualità, italia dei valori, david favia, idv

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yXq





logoEV