Porto Potenza Picena: Rapina alle Poste sventata grazie alla prontezza della direttrice

2' di lettura 28/04/2012 - Tentata rapina all’ufficio postale di Porto Potenza sabato mattina intorno alle 07.50. Un uomo ha atteso, nascosto, l'arrivo degli impiegati postali ed ha poi minacciato la direttrice con l'arma, senza parlare, forse per non tradire il proprio accento.

La direttrice, avendo intuito le intenzioni dell'uomo é prontamente entrata nell'edificio richiudendosi la porta dietro ed ha evitato una rapina, che comunque data l'ora avrebbe fruttato ben poco. L’uomo, vista l'inutilità di ulteriori tentativi, é fuggito a piedi scendendo lungo il pendio della collinetta sul quale si trova l’ufficio postale e facendo perdere poi le tracce dietro di sé lungo le vie del centro. Subito é stato lanciato l’allarme ai vigili urbani, che si trovavano nei pressi delle poste, chiedendo loro di chiamare anche i Carabinieri.

Sembra che l’uomo sia stato visto allontanarsi persino dai Vigili Urbani ma nulla avrebbe lasciato pensare ad un ladro, aveva il cappuccio della felpa sul capo ma non indossava un passamontagna quindi é riuscito a mescolarsi faciImente tra la gente. I Carabinieri di Porto Potenza Picena unitamente a quelli del Nucleo Operativa e Radiomobile della compagnia sono attivamente impegnati nelle ricerche che la momento sono risultate infruttuose. Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del 118, la direttrice infatti ha avuto un leggero malore a causa dello spavento ed è stata visitata presso il Pronto Soccorso di Civitanova Marche.

Fa riflettere la strategia dell'uomo che agisce di prima mattina, quando ancora non ci sono clienti e prendendo alla sprovvista l'impiegata postale, ma occorre riflettere anche sul fatto che a quell'ora probabilmente l'uomo avrebbe raccimolato ben pochi spicci. Non si esclude che la rapina sia l'estremo atto di qualche disperato che si é trovato con l'acqua alla gola.






Questo è un articolo pubblicato il 28-04-2012 alle 18:42 sul giornale del 30 aprile 2012 - 1509 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, rapina, potenza picena, 118, pistola, ospedale di civitanova, porto potenza, ufficio postale, elisa tomassini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yps





logoEV