Pesaro: Pica in lutto, scontro in A1 muore Claudio Cangiotti

Ambulanza 1' di lettura 20/04/2012 - Scontro mortale sull'autostrada A1 nel tratto tra Fiorenzuola e l'Autocisa verso Bologna avvenuto alle 2 di venerdì sulla carreggiata sud. Nell'incidente sono rimasti coinvolti un camion e due auto: ha perso la vita Claudio Cangiotti, nipote di Catervo Cangiotti, titolare della Fornace Pica.

E' stato riaperto attorno alle 8,15 il tratto dell’ A1 compreso tra Fiorenzuola e il bivio per la A15 Parma-La Spezia, verso Bologna, chiuso nella notte per un incidente in cui sono rimasti coinvolti un autotreno e due auto all’altezza del km.84. Code e disagi si sono protratti per tutta la mattina.

La Fornace Pica in lutto per la scomparsa del nipote di Catervo Cangiotti, Claudio Cangiotti. Un'altra persona è ricoverata all'ospedale in gravi condizioni. Il mezzo pesante si è ribaltato ed è finito in una scarpata a lato dell'A1. Gli animali che trasportava - mucche e vitelli - hanno iniziato a vagare sulla carreggiata.

Sono intervenuti gli agenti della polizia stradale, i vigili del fuoco e il 118.






Questo è un articolo pubblicato il 20-04-2012 alle 19:41 sul giornale del 21 aprile 2012 - 2811 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, ambulanza, roberta baldini, cronaca pesaro, catervo cangiotti, pica, primo piano, claudio cangiotti, incidente a1

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/x5e





logoEV
logoEV