Ancona: spaccio in via Podgora, arrestato dai Carabinieri un pusher 33enne

Carabinieri di notte 1' di lettura 15/04/2012 - Spaccio in via Podgora. In manette un giovane disoccupato. A mettere a segno l'operazione i Carabinieri di Ancona.

Erano le 21 circa di sabato quando un giovane uomo veniva sopreso spacciare in via Podgora, non lontano dal Passetto di Ancona. Una mirata attività di repressione delle sostanze stupefacenti che ha portato all'arresto di un marocchino, classe 1979.

Il 33enne disoccupato, con altri precedenti penali, veniva colto proprio mentre cedeva una dose di eroina ad un giovane tunisino, un operaio 36enne da tempo residente in Ancona. Lo spacciatore, Mohamed Chokri, questo il suo nome, é in Italia senza fissa dimora, data la sua posizione non regolare sul territorio italiano.

E' così che i Carabinieri di Ancona l'hanno scoperto proprio mentre spacciava. All'alt dei Carabinieri il giovane uomo ha tentato la sua ultima possibilità: quella di fuggire, ma inutile il tentativo di darsela a gambe. L'inseguimento, infatti, é stato breve. Il pusher una volta perquisito é stato trovato con altre dosi di eroina già pronta per essere venduta ai consumatori del week-end nella città dorica.

Chokri si trova ora rinchiuso presso il carcere circondariale di Montacuto a disposizione della locale Autorità Giudiziaria. L'accusa per lui é detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L'eroina, circa 10 grammi, é stata sequestrata.






Questo è un articolo pubblicato il 15-04-2012 alle 16:02 sul giornale del 16 aprile 2012 - 1765 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, ancona, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xN2





logoEV