Quadrilatero: Provincia e Camera di Commercio di Macerata assenti per protesta

provincia di macerata logo 1' di lettura 13/04/2012 - La Provincia di Macerata e la Camera di commercio di Macerata non hanno partecipato all’assemblea della società Quadrilatero Marche-Umbria Spa che si è tenuta a Roma.

Da parte dei due Enti, entrambi soci pubblici della Quadrilatero, si è voluto così sottolineare la preoccupazione per il ritardo nell’approvazione da parte del Cipe del progetto della Pedemontana, opera che è ritenuta strategica per il collegamento nord-sud tra le vallate dell’Esino, del Potenza e del Chienti e quindi anche per i due assi stradali di penetrazione Marche-Umbria in corso di realizzazione a cura della Quadrilatero.

Stessa posizione è stata assunta dalla Regione Marche, la cui decisione di non partecipare all’odierna assemblea è stata pienamente condivisa, sia dalla Provincia che dalla Camera di commercio di Macerata, anche per quanto riguarda le preoccupazioni espresse dalla Giunta regionale in merito ai ritardi per l’area leader di Falconara. Ritardi che pregiudicano l’intero “mosaico” infrastrutturale marchigiano con riflessi anche sul sviluppo dell’aeroporto. Un’infrastruttura quest’ultima che la Provincia di Macerata – ha detto il presidente Pettinari – ritiene altrettanto strategia per l’economia di tutte le Marche.






Questo è un articolo pubblicato il 13-04-2012 alle 20:31 sul giornale del 14 aprile 2012 - 1594 letture

In questo articolo si parla di macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xLL





logoEV