Camerano: ancora droga ai giardini pubblici, fermati altri due anconetani

hashish 1' di lettura 12/04/2012 - I giardinetti pubblici di Camerano si riconfermano luogo di condivisione e con molta probabilità anche di smercio della droga. Dopo due studenti la settimana scorsa, fermati due anconetani.

Erano circa le 20, quando i Carabinieri della locale Stazione in collaborazione con il Nucleo Operativo di Osimo, diretti dal Capitano Conforti, ed effettuando un normale controllo che venivano fermati due individui presso i giardinetti pubblici comunali.

I due, infatti, alla vista dei Carabinieri si erano da subito oscurati e una volta interpellati assumevano un atteggiamento sospetto e scontroso. Una volta condotti in caserma i due fermati, entrambi quarantenni, si rifiutavano di riferire il motivo della loro presenza presso i giardinetti. E' così, dalla perquisizione, che i due anconetani risultavano essere in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti per uso personale.

Solo poi venivano identificati per il 43enne nullafacente e pregiudicato, A.R. queste le sue iniziali, trovato in possesso di 1 grammo di Hashish ed il 46enne C.M., quest'ultimo residente a Camerano, anche lui senza occupazione e pregiudicato ed anch'esso con un 1 grammo di Hashish. La sostanza stupefacente, posta a sequestro, era probilmente destinata all'uso personale.






Questo è un articolo pubblicato il 12-04-2012 alle 16:49 sul giornale del 13 aprile 2012 - 1567 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, ancona, hashish, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xGI





logoEV