Corinaldo: Gianni Morandi ha visitato il paese a Pasquetta

2' di lettura 10/04/2012 - Visita a sorpresa di Gianni Morandi nella città di Corinaldo. Ha deciso di trascorrere il giorno di Pasquetta tra le vie del centro storico di uno dei borghi più belli d’Italia il noto cantante italiano.

Stupore ed entusiasmo tra i corinaldesi che mai si sarebbero aspettati di bere un caffè in compagnia di Gianni Morandi. Il famoso cantante, considerato una delle colonne portanti della musica leggera italiana, stava visitando il santuario di Santa Maria Goretti, quando è stato notato dal vicerettore don Fabrizio Spingardi e dalla sua collaboratrice Stefania Sartini. Sono stati loro che, avvicinandosi timidamente all’inconsueto visitatore, gli hanno domandato se era effettivamente Gianni Morandi.

“È stata un’emozione trovare qui un vip – racconta don Fabrizio – non è da tutti i giorni avere una persona così popolare. Sono rimasto molto sorpreso ma mi è sembrato subito una persona molto gentile, disponibile ed umile. Con Stefania gli abbiamo raccontato la storia della nostra Santa Maria Goretti ed era particolarmente interessato all’ ascolto. Al termine della visita lo abbiamo omaggiato del libro di Egidio Picucci, del film-documentario sulla Santa realizzato da Adrio Testaguzza e del primo film dedicato a Maria Goretti diretto da Augusto Genina, e con Ines Orsini, dal titolo “Cielo sulla palude”. Dopodiché lo abbiamo salutato dicendogli che per lui il santuario è sempre aperto e che sarà sempre il benvenuto”. Ma la visita di Gianni Morandi alla città di Corinaldo non è finita qui. Il cantante ha ammirato le bellezze del centro storico ed è rimasto ammaliato dalla storica Scalinata di cento gradini con in mezzo il famoso Pozzo della Polenta.

Terminata la salita della Scalinata, Morandi si è fermato all’Osteria di Scuretto dove è stato accolto con grande simpatia ed entusiasmo da tutta la clientela. Qui il cantante ha consumato un caffè e si è complimentato per il grande fascino della città. Insieme a Gianni Morandi, molti altri turisti, sia italiani che stranieri, hanno scelto il paese gorettiano come meta ideale per trascorrere le festività pasquali. Proprio in questi giorni infatti, l’ assessore al turismo Fernando De Iasi, ha emanato gli ultimi dati relativi alle presenze turistiche e la città di Corinaldo, in controtendenza, segna un + 30% negli arrivi. Una crescita derivante anche da un sapiente gioco di squadra tra Regione, Provincia e Comune, col sindaco Livio Scattolini vicepresidente nazionale del Club de “I Boghi più Belli d’Italia” e componente del consiglio d'amministrazione del sistema turistico provinciale della Marca Anconetana.








Questo è un articolo pubblicato il 10-04-2012 alle 09:14 sul giornale del 11 aprile 2012 - 1287 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comune di corinaldo, corinaldo, gianni morandi





logoEV