Recanati: Pasqua e Pasquetta, la città è pronta ad accogliere i turisti

Nuova area di sosta 1' di lettura 06/04/2012 - Pasqua e Pasquetta a Recanati, per godere della storia, delle tradizioni, delle bellezze artistiche ed anche della buona cucina. Ci si avvia verso il tutto esaurito nelle varie strutture di ristorazione e la citta' e' pronta ad accogliere i turisti, anche quelli che viaggiano in Camper. L'amministrazione comunale ha infatti realizzato una nuova area sosta adiacente al parcheggio lotto in zona Villa Teresa, visto il cantiere avviato al Foro Boario per il Centro Città 2.0.

L'area destinata ai camperisti, provvista dell'allaccio alla corrente elettrica e del servizio carico - scarico delle acque, è stata presa letteralmente d'assalto. Sin dal tardo pomeriggio di ieri, poco dopo gli ultimi ritocchi da parte di una squadra di operai, si contava già la presenza di cinque caravan. Oggi il parcheggio è pieno. Segno evidente dell'importanza di questa struttura, gestita in collaborazione con il locale Camping Club.

La città della poesia e del bel canto è dunque tirata a lucido e pronta ad aprire le porte di tutti i suoi gioielli. Oltre a Casa Leopardi resteranno aperti i musei cittadini: Villa Colloredo Mels e Museo Beniamino Gigli con orario 10-13, 15-18 sia a Pasqua che a Pasquetta. Stesso orario per il Punto di Informazione Turistica di San Pietrino. Sara' inoltre una Pasqua sicura con i Vigili Urbani impegnati anche nelle ore serali. Insieme agli agenti della municipale saranno in azione per il controllo dei parchi Villa Colloredo e Colle dell'Infinito, anche i volontari dell'Associazione Carabinieri.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2012 alle 17:51 sul giornale del 07 aprile 2012 - 1488 letture

In questo articolo si parla di attualità, turismo, pasqua, recanati, Comune di Recanati, pasquetta, caravan

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xvo





logoEV