Ancona: 6 tonnellate di 'bionde' sotto i peperoni, sequestrate

Ancona:  6 tonnellate di 'bionde' sotto i peperoni, sequestrate 1' di lettura 05/04/2012 - I finanzieri della Guardia di Finanza di Ancona hanno scoperto un carico illecito di bionde, le sigarette di contrabbando erano state accuratamente nascoste sotto ben 3 tonnellate di peperoni. Sequestrate sei tonnellate di 'bionde'.

La scoperta del carico illecito é avvenuta sabato sera grazie alla collaborazione tra i Finanzieri ed i Funzionari della Dogana locale. Non nuovo il metodo di occultamento: cassette di ortaggi per coprire l’effettivo carico. Ed é solo rimuovendo le prime file di cassette che i Finanzieri scoprivano il reale e ben più fruttoso carico di 6000 kg di sigarette marca “Pioneer”.

L'autoarticolato, proveniente dalla Grecia, era diretto documentalmente in Germania. L’organizzazione contrabbandiera, infatti, aveva affidato il carico ad un autista greco che avrebbe dovuto portare il carico illecito a destinazione. Ora l'uomo é stato arrestato.

Il quantitativo di 'bionde' avrebbe fruttato sul mercato 1.300.000,00 euro circa, mentre i diritti doganali evasi accertati superano l’ammontare di euro 1.145.000,00 circa.

Ora le 3 tonnellate di peperoni, utilizzate a copertura delle “bionde”, sono state devolute in beneficenza alla Croce Rossa. Un'altro importante risultato che si va aggiungere ai tanti sequestri di tabacchi. Solo poche settimane era stato effettuato un altro analogo sequestro di 5 tonnellate di bionde.








Questo è un articolo pubblicato il 05-04-2012 alle 11:27 sul giornale del 06 aprile 2012 - 1576 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xp4





logoEV