Monte Urano: colpo in gioielleria, uccisa rapinatrice

Carabinieri 1' di lettura 04/04/2012 - Una donna è deceduta nel corso di una rapina ai danni della gioielleria "Cifola" nel centro storico di Monte Urano.

Il fatto è avvenuto mercoledì mattina verso le 10. La donna faceva parte del gruppetto di rapinatori, tre persone, che hanno fatto irruzione nel negozio.

E' stato il titolare dell'esercizio, Francesco Cifola, 51 anni, a sparare alcuni colpi con una pistola per difendersi dall'assalto dei malviventi che avrebbero risposto al fuoco prima di fuggire a piedi. Il gioielliere era stato picchiato e legato, ma l'uomo è riuscito a liberarsi proprio mentre i rapinatori stavano minacciando l'anziano padre. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

La vittima è D. R., 36 anni, orginaria di Napoli ma residente da tempo nel fermano. Ora si cercano i complici, due uomini e un'altra donna che li attendeva in macchina.






Questo è un articolo pubblicato il 04-04-2012 alle 14:47 sul giornale del 05 aprile 2012 - 1579 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, carabinieri, rapina, monte urano, auto, 112

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xny

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV