Potenza Picena: omicidio della rumena, Martedì la convalida dei fermi

Andrea Christina Marin 1' di lettura 30/01/2012 - Una storia di gelosia, stalking e soldi dietro l'omicidio di Andreea Cristina Marin la ragazza romena, uccisa a bastonate a Porto Potenza Picena, giovedì notte. Per l'efferato omicidio sono state arrestate quattro persone.

C'è un amore ossessivo dietro l'omicidio che ha sconvolto Porto Potenza Picena. Sono attualmente dietro le sbarre del carcere di Montacuto Sandro Carelli, 58 anni, il figlio Valentino, 24 anni, disoccupato e due suoi amici: Sebastian Capparucci (figlio adottivo di un noto medico della zona) e Silvio Giarmanà, entrambi ventiseienni che avrebbero agito dietro la ricompensa di 1500 euro offerti da Carelli. Interrogati dal sostituto procuratore Stefania Ciccioli, tutti hanno ammesso le proprie colpe, ma hanno voluto precisare che uccidere la ragazza non era nelle loro intenzioni. Sembra che sia confermata insomma la spedizione punitiva che si era ipotizzata all'inizio.

Sandro Carelli ha confermato agli inquirenti che il suo interesse verso la ragazza non era corrisposto, e che anzi la stessa continuava a chiedergli soldi. Sembra che il pensionato fosse accecato di gelosia nei confronti della 22enne romena, informazione che pare corroborata dalle testimonianze di chi conosceva la ragazza che parlano di diversi messaggi che l'uomo le lasciava al telefono cellulare e di continue telefonate che l'avevano persino indotta a cambiare scheda del cellulare.

Domani a Macerata si terrà l'udienza di convalida dei quattro fermi. Per la Procura è omicidio volontario premeditato mentre la difesa punterà a dimostrare l’omicidio preterintenzionale, Secondo l'avv. Francesca Pettinelli, infatti, Carelli senior era la parte psicologicamente piu' debole e provata in questa vicenda. Si è intanto conclusa l'autopsia sul corpo della ragazza sebbene i risultati non siano ancora stati rivelati.








Questo è un articolo pubblicato il 30-01-2012 alle 19:16 sul giornale del 31 gennaio 2012 - 1586 letture

In questo articolo si parla di cronaca, omicidio, montacuto, potenza picena, procura, elisa tomassini, spedizione punitiva, andrea christina marin, andreea christina marin

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/uAs





logoEV