counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
articolo

Ancona: prosegue 'sciopero pescatori', in Ancona da tutto l'Adriatico

1' di lettura
1099

reti da pesca

Rappresentanti delle Marinerie da tutto il territorio nazionale sono giunti in Ancona per fermare i pescatori dorici che nella notte di domenica avrebbero voluto rompere il blocco del pescato uscendo con la barca.

E' per questo che nella notte di domenica molti rappresentanti delle Marinerie si sono trovati in Ancona per impedire l'uscita delle barche che avrebbero rotto e reso vano il blocco del del pescato.

Solo un pugno di imbarcazioni hanno deciso di tornare in mare. Nonostante la folla di manifestanti arrivati per fermare i loro colleghi. Alcuni marittimi dorici, circa una decina di barche, non ne hanno voluto sapere. Ma la maggioranza dei pescatori di Ancona ha portato avanti la protesta. Dopo l'incontro avvenuto nel Capoluogo dorico con i rappresentanti delle marinerie di San Benedetto, Civitanova Marche e di altri porti si é arrivati ad una intesa, raggiunta intorno all'una, per andare avanti uniti con la protesta.

Prosegue, dunque, in Ancona come in tutto l'Adriatico la protesta dei pescatori contro il caro carburante e il Regolamento europeo della pesca.



reti da pesca

Questo è un articolo pubblicato il 30-01-2012 alle 12:29 sul giornale del 31 gennaio 2012 - 1099 letture