counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
articolo

Marcolini sull'abbassamento del rating della Regione Marche

1' di lettura
1481

pietro marcolini assessore regionale

A seguito del recente abbassamento del rating della Repubblica italiana, il 26 gennaio 2012 Standard & Poor’s ha ridotto il rating di lungo termine della Regione Marche, portandolo da “A” a “BBB+” (lo stesso dell’Italia) con outlook negativo.

L’operazione conclude il periodo di “osservazione” (Credit Watch) del rating della Regione Marche, iniziato il 7 dicembre scorso, dovuto anch’esso a una analoga procedura applicata alla Repubblica italiana.

“La notizia della riduzione del rating regionale non dipende in alcun modo da un aggravamento delle condizioni della finanza e dell’economia regionali, ma purtroppo è la necessaria conseguenza dell'abbassamento del rating nazionale - commenta l’assessore al Bilancio, Pietro Marcolini - Secondo la metodologia di Standard & Poor’s, infatti, i rating degli enti locali e regionali italiani non possono assumere valori superiori al rating assegnato allo Stato sovrano. Pertanto, tutti i rating degli enti italiani aventi lo stesso rating della Repubblica italiana, tra cui quello della Regione Marche, sono stati abbassati”.



pietro marcolini assessore regionale

Questo è un articolo pubblicato il 28-01-2012 alle 10:57 sul giornale del 30 gennaio 2012 - 1481 letture