Confartigianato Trasporti: 'Annullato il divieto di circolazione per domenica'

Gilberto Gasparoni 1' di lettura 27/01/2012 - Grazie alla fattiva collaborazione delle forze dell’ordine dal pomeriggio di giovedì sono stati tolti i blocchi ai camion delle zone di Ancona Sud e Civitanova Marche, mentre da venerdì mattina si circola regolarmente su tutta la costa sud della regione prima interessata dai presidi presenti in prossimità di alcuni caselli dell’A 14 da Ancona sud fino a San Benedetto.

Va evidenziato che il fermo non ha coinvolto ne la parte nord della regione e né il territorio dell’entro terrà, cosi come i trasporti diretti verso l’Umbria o il Tirreno o gran parte del nord.

Confartigianato Trasporti delle Marche, afferma il segretario Gilberto Gasparoni, sottolinea che la fornitura dei carburanti, dei prodotti ortofruttico0li ed alimentari in generale non sono mai stati interrotti e quindi sono assolutamente ingiustificati aumenti dei prezzi al consumo.

Inoltre Confartigianato informa che il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha firmato il decreto n. 31 del 26 gennaio 2012 con cui è stato revocato il divieto di circolazione previsto per domenica 29 gennaio 2012 (dalle ore 8 alle 22), consentendo quindi alle imprese di autotrasporto di poter caricare e trasportare tutte le merci giacenti e non consegnate rifornendo in tal modo, industrie e stabilimenti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2012 alle 16:09 sul giornale del 28 gennaio 2012 - 1405 letture

In questo articolo si parla di attualità, confartigianato, sciopero, Confartigianato Trasporti Marche, confartigianato trasporti, tir, gilberto gasparoni, trasporto merci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/us7