counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Le Marche in 18 Nazioni. Ultime integrazioni verso la firma del protocollo d'intesa per il turismo

2' di lettura
1211

sergio marzetti

Si è svolto lunedì 23 gennaio, nella Sala Consiglio comunale, l’incontro tra i rappresentanti dei 18 comuni marchigiani (Civitanova Marche, Corridonia, Loro Piceno, Massa Fermana, Mogliano, Montappone, Montecosaro, Montegranaro, Morrovalle, Monte San Giusto, Potenza Picena, San Ginesio, Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare, Urbisaglia, Loreto, Recanati e Montelupone) che uniranno le risorse finanziarie per valorizzare il territorio del fermano-maceratese condividendo strategie e materiale promozionale.

La riunione, convocata dall’assessore al Turismo Sergio Marzetti, si è rivelata decisiva in vista della prossima firma del protocollo d’intesa che formalizzerà la volontà di tutti questi comuni di valorizzare il territorio alla luce delle tante risorse artistiche e culturali, ambientali e storiche, enogastronomiche di cui esso è ricco. Non mancherà niente per attirare il turista: si proporranno itinerari religiosi, storico artistici, vie dello shopping e spacci aziendali, percorsi enogastronomici dal mare ai monti. “Stiamo costituendo una rete tra Comuni – ha riferito Marzetti – e siamo a buon punto. L’entusiamo e la volontà ci sono, come dimostrano le numerose adesioni, ora non resta che lavorare uniti.

L’idea è di realizzare opuscoli con itinerari turistici riguardanti tutti i comuni interessati (dove saranno indicati i relativi costi) che saranno presentati nelle fiere e mostre di rilevanza nazionale ed internazionale. Inoltre verranno commercializzati i nostri prodotti attraverso un rapporto diretto tra tour operator nazionali ed esteri con le relative agenzie di incoming”. A far fronte al costo del progetto per il primo anno ci penseranno i singoli comuni che sborseranno una quota proporzionata al numero degli abitanti. Per la prosecuzione del sodalizio, si cercheranno sponsor privati, senza escludere la partecipazione ai bandi pubblici in previsione di finanziamenti regionali.

Civitanova Marche è stato scelto come comune capofila e per questo si farà carico, insieme all’agenzia “Miconi eventi srl”, dell’organizzazione e della gestione del progetto che attualmente è ancora alla ricerca di un nome identificativo e del relativo logo. Ogni comune proporrà un marchio e quello più accattivante sarà scelto a maggioranza per rappresentare il territorio fermano-maceratese.



sergio marzetti

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2012 alle 20:05 sul giornale del 27 gennaio 2012 - 1211 letture