counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Ancona: sequestrate 6 quintali di 'bionde', erano nascoste sotto porte semilavorate

1' di lettura
1279

Guardia di Finanza

Maxi sequestro di 'bionde' al porto dorico da parte della Guardia di Finanza del Comando provinciale di Ancona in collaborazione con i funzionari della Dogana.

Si tratta di un maxi sequestro di sigarette di contrabbando, circa 600 Kg. Le bionde, stipate in camion proveniente dalla Grecia insieme ad altra merce, erano state occultate sotto due bancali di porte semilavorate per interni. Ed erano state accuratemente accatastate una sopra l'altra per far si che non venissero notate.

Ma grazie all'occhio esperto della Guardia di Finanza e della Dogana che il contrabbando é stato sventato. Il carico era diretto, stando ai documenti, a Napoli.

I sospetti sono scattati grazie alla scarza qualità del materiale con il quale erano state costruite le porte. Dopo aver rimosso il pannello, con l'unica porta rifinita ed intera, si é notato una serie di cornici, non dunque porte come la prima. E', così, che i militari hanno scoperto il carico occultato di tabacchi. Diverse le marche rinvenute: MN, Camel e Gold Mount.

L’organizzazione di contrabbando aveva affidato il carico in questione ad un corriere internazionale e apparentemente l'autista si é detto estraneo al contenuto di merce trasportata. Il traffico illecito avrebbe fruttato circa 130mila euro evadendo i diritti doganali per 115mila euro. Già nel mese scorso, con le stesse modalità era stato intercettato un altro carico di contrabbando più piccolo di sigarette, circa una tonnellata.



Guardia di Finanza

Questo è un articolo pubblicato il 18-01-2012 alle 12:48 sul giornale del 19 gennaio 2012 - 1279 letture