counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Quadrilatero, accelerazione dei cantieri tra le priorità di Spacca

2' di lettura
870

gianmario spacca

Immediata accelerazione dei lavori, approvazione in tempi rapidissimi della perizia di variante e concomitante definizione del cronoprogramma. Questi gli impegni inderogabili richiesti dal presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca al presidente di Quadrilatero Gaetano Galia, oggi in un incontro in Regione. L’incontro è servito per fare il punto, a diverse settimane dal subentro di Impresa spa alla Btp nella realizzazione delle opere.

“Purtroppo – ha evidenziato il presidente Spacca – i lavori, nonostante il passaggio di consegne nell’esecuzione dopo i problemi della Btp, non stanno procedendo come dovrebbero. E’ assolutamente necessario che anche quest’impasse, dopo le numerose che hanno già costellato la realizzazione delle opere Quadrilatero, sia superata al più presto. Per questo abbiamo chiesto al presidente Galia di farsi portavoce presso la Impresa spa affinché i cantieri inizino a procedere celermente. Entro gennaio i tecnici della Quadrilatero e i tecnici della Regione metteranno nero su bianco l’elenco dei tratti sui quali non sussiste alcun impedimento di carattere burocratico-amministrativo, legato al recente subentro della ditta, per l’avvio delle opere. Su questi tratti la Impresa spa sarà quindi chiamata a mettere in moto i lavori”.

Al secondo punto della road map definita questa mattina, l’accelerazione sulla perizia di variante che dovrà essere approvata al più presto. “Nessun ulteriore ritardo nell’adeguamento della direttissima Ancona-Perugia – dice Spacca – è più tollerabile. Il subentro della nuova ditta nell’esecuzione dei lavori, su cui si faceva affidamento per una immediata ripresa delle opere, non è ancora riuscito a dare quell’impulso ai cantieri atteso dalle istituzioni. Dunque a questa situazione va data una svolta decisa, fidando nella responsabilità e nella professionalità che erano state preannunciate nel primo incontro avvenuto in novembre tra impresa e Regione Marche”.



gianmario spacca

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-01-2012 alle 13:02 sul giornale del 18 gennaio 2012 - 870 letture