counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Recanati: presentata l'edizione 2012 di Marche Marathon

3' di lettura
1521

Presentata ieri all’aula magna del Comune di Recanati l’edizione 2012 del Marche Marathon, un lungo viaggio in otto “tappe” che porterà gli appassionati dello sport delle due ruote a scoprire 344 musei, 200 chiese romaniche, 163 santuari, 70 teatri storici, 7 parchi, 24 siti archeologici e non meno di mille monumenti significativi disseminati nel territorio marchigiano.

A fare gli onori di casa il sindaco di Recanati Francesco Fiordomo. «La formula Marche Marathon 2012 - sottolinea il coordinatore Roberto Brega - darà particolare attenzione al cicloturismo. Abbiamo infatti ben accolto la proposta degli organizzatori della Strarossini, che hanno voluto cambiare radicalmente la loro manifestazione a favore dei cicloturisti e dei “senza fretta”. Comunque, lo spirito agonistico del Marche Marathon resterà invariato, anzi sarà reso ancora più avvincente dal fatto che le classifiche saranno redatte con il tempo e non con i punti, proprio come si fa nelle grandi corse a tappe dei professionisti. Siamo sicuri che questo lascerà incerta la lotta per la vittoria fino alla fine. Le classifiche non agonistiche resteranno invece invariate e quindi ognuno potrà conquistare il proprio brevetto in base ai chilometri percorsi. Riconfermata anche la cronometro a squadre, di cui stiamo studiando la location. Grazie a questa le squadre potranno dare vita a un’avvincente conclusione della classifica per società».

Tutto questo e molto altro ancora sarà il Marche Marathon 2012, da scoprire sul sito www.marchemarathon.it. Nel corso della manifestazione un riconoscimento è stato consegnato ad Angelo De Santis, da tutti conosciuto come “il Ciclomaresciallo”, che ha organizzato per 15 anni la Colli Piceni e per quattro ha guidato il Comitato udacino di Ascoli Piceno e Fermo. Tra gli ospiti anche Andrea Tonti, team manager della squadra professionistica Nippo. Tonti ha spiegato che con la sua agenzia di viaggi nel 2012 cercherà di portare ciclisti e appassionati marchigiani a seguire eventi internazionali di ogni categoria in giro per il mondo, o come spettatori o come partecipanti. Contestualmente alla presentazione dell’edizione 2012 sono stati premiati gli atleti che nel 2011 hanno infiammato le strade marchigiane.

La grande kermesse ciclistica marchigiana inizierà all’ombra del santuario di Loreto il 4 marzo, con la Fondo Valli dell’Esino e del Musone, organizzata dal Cycling Team Ragamon Zeppa Bike. Due i percorsi che saranno affrontati dai partecipanti a partire dalle 9 (il lungo di 130 chilometri e il corto di 80 chilometri), che porteranno gli alteti a pedalare tra colline ondulate, a toccare il mare di Sirolo, a salire verso Maiolati Spontini e poi tornare verso l’epilogo di Villa Musone. Per accompagnatori e famigliari questa sarà l’occasione per visitare la Piazza della Madonna e il santuario mariano.

Il 29 aprile si replica tra gli scorci medioevali, le nobili architetture e i capolavori d’arte conservati nei musei di Ascoli Piceno con la Granfondo dei Colli Ascolani che, organizzata dalla Mary Confezioni Team Viner, avrà quale scenario naturale lo splendido pianoro di Colle San Marco, che dall’alto dei suoi 700 metri domina la città di Ascoli Piceno. Partenza alle 8,30. I mediofondisti affronteranno le salite di Bisignano, Valico Pescolla e Colle San Marco, mentre i granfondisti dovranno scalare anche le ascese di Cervara e Valico San Paolo. Due i percorsi: il lungo di 139 chilometri e il corto di 94 chilometri. La città offre la possibilità di visitare la Pinacoteca Civica, Piazza Arringo, Piazza del Popolo, il Museo archeologico statale.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-01-2012 alle 21:32 sul giornale del 16 gennaio 2012 - 1521 letture