counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Civitanova: atti osceni in pieno centro cittadino. Nei guai un pakistano

1' di lettura
1206

Polizia di Stato

Atti osceni in luogo pubblico è quanto imputato a carico di B. M. W., pakistano di anni 27 residente a Civitanova Marche. Il ragazzo è stato deferito a piede libero all’Autorità Giudiziaria, dopo la denuncia di due donne che hanno denunciato il fatto al 113.

Il giovane, verso le ore 22.30 di martedì si trovava in una via del centro di Civitanova Marche, e mentre transitava a piedi ha incrociato due donne, risultate essere madre e figlia. Sembra che l'uomo si sia improvvisamente calato gli induementi mostrando i genitali.

Le due donne hanno chiamato immediatamente il 113 la cui “Volante” è sopraggiunta nell’arco di poco tempo ed ha rintracciato l’uomo che è stato successivamente segnalato all’Autorità Giudiziaria.



Polizia di Stato

Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2012 alle 16:33 sul giornale del 12 gennaio 2012 - 1206 letture