counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Numana: aggredito benzinaio, indagano i carabinieri

1' di lettura
1287

benzina

Una scusa futile per adescarlo. Una tanica vuota in mano e la frase 'abbiamo finito la benzina'. E' così che quattro malviventi hanno adescato ed aggredito un benzinaio di Numana.

E' accaduto lunedì sera, proprio nella fase di chiusura. Ad essere aggredito per un magro bottino, circa mille euro, un per un benzinaio presso il distributore di via Flaminia.

Sul posto i Carabinieri che hanno provveduto immediatamente ad avviare le indagini. Non si conosce ancora l'identità degli aggressori, ma sembra, secondo la testimonianza dell'uomo, siano piuttosto giovani.

Riprovevole il modo con cui i malviventi lo hanno ingannato: una richiesta di aiuto, i quattro erano rimasti a secco con la loro auto. E proprio mentre la tanica vuota veniva riempita che lo avrebbero colpito alle gambe. Il benzinaio si é trovato, così, per terra indifeso davanti a quei criminali e si é visto sfilare di tasca il portafoglio con il suo onesto guadagno. Al momento l'uomo si troverebbe ancora sotto choc per il brutto episodio.



benzina

Questo è un articolo pubblicato il 10-01-2012 alle 19:01 sul giornale del 11 gennaio 2012 - 1287 letture