counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Moresco: Straccia, ora si attende l'autopsia

1' di lettura
1552

Roberto Straccia

L'autopsia sul corpo del ragazzo ritrovato sabato sul litorale di Bari verrà effettuata mercoledì.

Anche se manca il riconoscimento ufficiale della famiglia, secondo gli investigatori ci sono concrete possibilità che il corpo sia di Roberto Straccia, il 24enne marchigiano scomparso a Pescara mentre faceva jogging il 14 dicembre scorso.

La procura barese ha affidato l'incarico di svolgere l'esame del Dna e l'autopsia al medico legale Gianfranco Divella. Dovrebbero essere presenti anche alcuni dei consulenti incaricati dalla famiglia: l'ex comandante del Ris Luciano Garofano, Enrico Risso, l'avvocato Emilia Velletri e lo psichiatra Alessandro Meluzzi.

Il Tg2 ha trasmesso un appello di Mario Straccia, il padre di Roberto. "Se qualcuno sa qualcosa di questo evento ce lo dica. Stiamo aspettando i risultati dell'autopsia". I familiari non credono all'ipotesi che il giovane, iscritto alla facoltà di Lingue di Pescara, si sia tolto la vita.



Roberto Straccia

Questo è un articolo pubblicato il 09-01-2012 alle 17:56 sul giornale del 10 gennaio 2012 - 1552 letture