counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Ancona: aperitivo a rischio, sequestrate al porto 'arachidi' tossiche

1' di lettura
973

arachidi

E' stato sequestrato nei giorni scorsi presso il porto di Ancona un carico di arachidi. Le noccioline, secondo le analisi dell'Arpam di Macerata, sono risultate tossiche per l'alta concentrazione di Aflatossina B1.

La causa sarebbe da attribuire alla cattiva conservazione di arachidi, nello specifico non tostate. Un mix fatale che insieme alle muffe avrebbe prodotto un'alta concentrazione di sostanze tossiche.

Si tratterebbe di una tossina altamente cancerogena più volte riscontrata nelle derrate alimentari quali frutta secca con e senza guscio: dai fichi secchi alle noci. Ma sarebbe riscontrabile anche su altre tipologie di alimenti, quali granaglie, mais, ma anche semi oleosi. Oltre che l'alta potenzialità cancerogena potrebbe provocare anche danni epatici.

Nel caso in questione i livelli di Aflatossina erano ben superiori alla norma. Ora con molta probabilità il carico verrà rispedito al mittente.



arachidi

Questo è un articolo pubblicato il 09-01-2012 alle 16:26 sul giornale del 10 gennaio 2012 - 973 letture