Macerata: tre furti nella notte, la Polizia cerca una banda di malviventi

Polizia 1' di lettura 04/01/2012 -

Raffica di furti ai danni delle attività commerciali del centro storico di Macerata nelle prime ore di mercoledì 4 gennaio. Erano circa le 5:30 quando gli Agenti della Questura di Macerata sono intervenuti presso il negozio 'Redwall' di corso Matteotti, allertati dall'allarme antifurto del negozio.



I malviventi, riusciti a fuggire poco prima dell'arrivo dei poliziotti, avrebbe asportato solo alcune borse. Mentre poco dopo, presso il negozio 'Noir' di corso della Repubblica, sprovvisto di sistema di allarme, i malviventi avrebbero asportato 600 euro circa in contanti contenuti nel registratore di cassa. Infine la Polizia ha notato un tentativo di furto presso il negozio 'Yamamay' di corso Garibaldi.

Secondo i primi accertamenti della Questura di Macerata, ad agire sarebbe stata sempre la stessa banda poiché tutti i furti sono stati messi a segno con la stessa tecnica: rottura del nottolino della serratura e successiva estrazione dello stesso dall’apposito alloggiamento.






Questo è un articolo pubblicato il 04-01-2012 alle 14:22 sul giornale del 05 gennaio 2012 - 2986 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furti, macerata, Sudani Alice Scarpini, questura di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/tAu