counter

Best, IdV: 'Un buon risultato. Ora il ricollocamento'

idv marche 2' di lettura 22/12/2011 -

La Best ha firmato finalmente un accordo con i lavoratori: importante risultato ottenuto con il grande impegno dell’Italia dei Valori che si è da subito attivata a sostegno degli operai, delle famiglie e dell’indotto.



Dopo i numerosi interventi dell’Italia dei Valori, con i mezzi regionali e nazionali per spingere ad un accordo rapido e conveniente per i lavoratori (basti pensare agli interventi di Paola Giorgi in Regione e all’impegno dell’on. Zipponi e dell'on. Favìa in Parlamento), ora possiamo ritenerci soddisfatti. I dipendenti della Best avranno cassa integrazione straordinaria per un anno, con richiesta di proroga per altri 12 mesi, gestione degli esuberi, ricerca di possibili acquirenti dello stabilimento di Montefano e incentivi all'esodo, ma noi dell’Italia dei Valori abbiamo la consapevolezza che si tratti di un buon risultato che però lascia l’amaro in bocca: ci sono sempre 123 persone, con relative famiglie, che passeranno il Natale pensando ad un futuro incerto.

Non intendiamo quindi abbassare la guardia e faremo in modo che episodi come quelli della Best non accadano più: bisogna inchiodare le aziende che si comportano in questo modo alle loro responsabilità anche a livello civile e penale. La giunta regionale sta anche valutando con il Servizio legale della Regione il ricorso alla legge regionale del 2009, che dispone la revoca di eventuali contributi versati alle aziende in caso di delocalizzazione e mancato mantenimento delle unità produttive per almeno cinque anni dall'erogazione del contributo.

Chiederemo anche corsi di formazione e riqualificazione per consentire l’inserimento degli operai e infine fondamentale, è studiare ogni soluzione possibile per rendere appetibile alle aziende un eventuale investimento qui, anche se, come sostenuto dall’on. Zipponi, si trattasse di vendere il sito a un euro per incentivare l’investimento sui macchinari e personale.

On. David Favìa, coordinatore IdV Marche

Paola Giorgi, vicepresidente Assemblea legislativa delle Marche

Giovanni Torresi, assessore provinciale Idv Macerata alle attività produttive

Ennio Coltrinari, coordinatore IdV Ancona






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-12-2011 alle 18:12 sul giornale del 23 dicembre 2011 - 1254 letture

In questo articolo si parla di politica, italia dei valori, montefano, idv, accordo, best

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/thW





logoEV
logoEV