counter

Macerata: botti, sequestrati della polizia 114 chili di fuochi pirotecnici

Sequestrati della polizia 114 chili di fuochi pirotecnici 1' di lettura 21/12/2011 -

Il personale della Divisione Amministrativa della Questura di Macerata ha effettuato un controllo all’interno di un noto punto vendita della provincia.



Nei magazzini del locale era detenuto un considerevole quantitativo di materiale esplodente riportante in etichettatura “libera vendita” la cui messa in commercio è possibile soltanto alle persone maggiorenni.

Il materiale sequestrato è da considerarsi ora riclassificato e quindi sottoposto alle disposizioni di vendita relative alla nuova categoria di appartenenza. Di conseguenza dall'11 settembre di quest’anno, le scorte non smaltite, per essere immesse sul mercato, devono recare l'etichettatura relativa alla nuova classificazione.

Il materiale detenuto presso l'esercizio commerciale oggetto del controllo, costituito da circa 114 chilogrammi di manufatti pirotecnici, non essendo stata riscontrata sulle confezioni alcuna rietichettatura non avrebbe potuto essere messo in commercio.






Questo è un articolo pubblicato il 21-12-2011 alle 19:00 sul giornale del 22 dicembre 2011 - 1133 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, francesca morici, fuochi pirotecnici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/tfN





logoEV
logoEV