counter

Pesaro: spacciavano eroina in pieno centro, arrestata coppia

eroina 1' di lettura 19/12/2011 -

La Squadra Mobile di Pesaro e Urbino, nel trascorso fine settimana, ha arrestato per spaccio di sostanza stupefacente K.B. un cittadino palestinese di anni 25, residente a Pesaro, clandestino e la sua compagna, C.G., 45enne pesarese, entrambi già noti alle Forze dell’Ordine. La coppia era al centro di un’attività di spaccio con un consistente bacino d’utenza, soprattutto fra i fruitori del SERT pesarese, nei cui pressi i tossicodipendenti venivano avvicinati e dove si verificavano gli scambi droga/denaro.



In particolare gli Agenti della Squadra Mobile già da alcuni mesi avevano iniziato un’intensa attività d’indagine nei confronti del palestinese, sospettato di essere al centro di un fiorente commercio di eroina.

I solidi elementi acquisiti dalla Polizia di Stato a carico di K.B., hanno permesso al Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Pesaro di emettere nei suoi confronti un provvedimento di custodia cautelare in carcere. Per questo motivo K.B., rintracciato nel centro storico di Pesaro, nella giornata di domenica, è stato arrestato.

Nel corso dei servizi di osservazione e pedinamento effettuati nei confronti di C.G., compagna dell’uomo, finalizzati al rintraccio di quest’ultimo, i poliziotti hanno assistito alla cessione di una dose di eroina, venduta dalla donna per 40 euro ad un tossicodipendente del posto e pertanto la donna è stata arrestata.

I due spacciatori sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Villa Fastiggi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.










logoEV
logoEV