counter

Pesaro: rissa furiosa al 'Tormentina', bottigliata in testa ad un 30enne

carabinieri 1' di lettura 19/12/2011 -

Prognosi di 10 giorni per Fabio S., 30enne pesarese, uno dei protagonisti della rissa furiosa scatenatasi dopo la mezzanotte al locale 'Tormentina', disco-dinner in viale Trieste situato al sesto piano del Cruiser. Il giovane è stato colpito in testa con una bottiglia di spumante da un altro avventore dopo una lite con pugni, calci e lancio di oggetti per il locale.



Notte 'tormentata' per due uomini nel disco-dinner in viale Trieste. Nottata di pugni, lancio di sedie e bottiglie tutto, sembrerebbe, a causa di un'allusione alla moglie di un avventore.

Ora sono i Carabinieri che, intervenuti sul posto, devono ricostruire l'origine della lite. Numerosi i testimoni presenti al momento della rissa. Alcuni hanno tentato anche di sedare i due contendenti ma senza esito a causa della violenza dei due uomini.

Dopo la bottigliata in testa il ragazzo 30enne è stato trasportato al Pronto Soccorso perchè perdeva molto sangue. I medici gli hanno applicato alcuni punti di sutura in testa con una prognosi di 10 giorni.

I danni al locale sono ancora da quantificare.






Questo è un articolo pubblicato il 19-12-2011 alle 18:36 sul giornale del 20 dicembre 2011 - 1480 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, pesaro, rissa, vivere pesaro, carabinieri di pesaro, viale trieste, roberta baldini, tormentina, cruiser, cronaca pesaro, rissa pesaro, moglie, disco dinner





logoEV
logoEV