counter

Senigallia: a digiuno da quattro giorni, 16enne si accascia alla stazione ferroviaria

Ambulanza 1' di lettura 11/12/2011 -

Non sarebbero preoccupanti le condizioni del 16enne senegalese che, sabato notte, è stato soccorso dai sanitari del 118 e dalla Polizia Municipale nei pressi della stazione ferroviaria di Senigallia.



Il giovane, trovato infreddolito e privo di forze da alcuni connazionali che hanno allertato i soccorsi, è stato ora affidato all'Amministrazione comunale come previsto dalla legge in quanto minore, senza familiari, trovato sul territorio cittadino.

Una volta accompagnato in ospedale, dove il 16enne è stato rifocillato e sottoposto agli accertamenti del caso, lo stesso avrebbe detto che era a digiuno da quattro giorni. Questa la causa del malore.

Ora, il senegalese si trova in una Comunità di accoglienza.






Questo è un articolo pubblicato il 11-12-2011 alle 22:40 sul giornale del 12 dicembre 2011 - 4443 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia municipale, senigallia, 118, stazione ferroviaria, Sudani Alice Scarpini





logoEV
logoEV