counter

Identità alimentare marchigiana, approvata la mozione di Marangoni

Enzo Marangoni 2' di lettura 09/12/2011 -

Nella seduta del 6 dicembre il Consiglio regionale delle Marche ha approvato all'unanimità una mozione presentata dal consigliere Enzo Marangoni sul “Sistema regionale per la tutela della cultura dell’identità alimentare”.



La mozione impegna la Giunta regionale a predisporre un “Testo unico del sistema regionale per la tutela della cultura dell’identità alimentare”.

Il testo unico dovrà essere piuttosto articolato e contenere otto tematiche importanti: 1) un marchio che identifichi tutte le attività tutelate ai sensi del testo unico stesso; 2) un disciplinare per addivenire all’attribuzione del marchio a chi ne farà richiesta; 3) una rete di interventi per collegare in maniera armonica il mondo della formazione scolastica ed universitaria con il mondo del lavoro, preparando i giovani nella coltivazione di prodotti agroalimentari autoctoni, nell’allevamento di razze storiche locali, nella preparazione di ricette della tradizione culinaria marchigiana, e che queste risorse così preparate abbiano una qualifica professionale specifica riconosciuta dalla Regione e garantita dal marchio; 4) la tutela per le aziende presenti sul territorio regionale che producono prevalentemente prodotti agroalimentari tipici locali e che allevano prevalentemente animali di razze storiche locali, riconosciuta tramite il marchio; 5) la tutela per gli operatori della ristorazione, sia sul territorio regionale che in tutto il mondo, che possono fregiarsi del titolo di “cucina tipica marchigiana” solo se utilizzano materie prime marchigiane tutelate e si avvalgano di risorse umane di cui al punto 3) o abbiano determinati requisiti di storicità nella presenza sul territorio, riconosciuta tramite il marchio; 6) la tutela per i piccoli commercianti di prodotti ittico-agroalimentari che commercializzano prevalentemente prodotti tipici locali (c.d. filiera corta) riconosciuta dal marchio; 7) la ricerca, la tutela e la valorizzazione di ricette storiche locali per esaltare la tipicità della cucina di ogni zona della regione, da raccogliere avvalendosi della collaborazione di storici, di ristoratori e delle strutture formative regionali; 8) la creazione di un sito internet che raccolga tutte le informazioni sulla tutela del patrimonio agro alimentare marchigiano e sulla diffusione del marchio.

Piena soddisfazione da parte del consigliere Marangoni, che ha presentato la mozione, da sempre impegnato in una battaglia che valorizzi le specificità e le ricchezze culturali, agroalimentari e territoriali marchigiane. Afferma Marangoni "continuando il percorso iniziato con la legge regionale n. 5 del 2011 che finanzia le osterie storiche, il Consiglio regionale ha avuto la grande sensibilità di valorizzare, approvando questa mozione, la cultura alimentare marchigiana: è un importante passo avanti per costruire insieme una forte identità regionale, al momento ancora debole"


da Enzo Marangoni
Consigliere Regionale
Libertà ed Autonomia - Noi Centro




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-12-2011 alle 16:43 sul giornale del 10 dicembre 2011 - 1059 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, Enzo Marangoni, alimenti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/sKi





logoEV
logoEV