counter

Civitanova: 'Dammi i soldi o ti attacco l'Aids'. Rapinato un tabaccaio di Corso Garibaldi

rapina 1' di lettura 07/12/2011 -

“Dammi i soldi o ti attacco l’Aids”, questa la minaccia che Angelo Frenquelli, tabaccaio di corso Garibaldi, si è sentito rivolgere dal ladro scoperto a rubare dalla cassa del suo esercizio commerciale.



Il ragazzo, meno di 30 anni, il volto coperto e un forte accento del sud italia è entrato nel negozio e mentre il titolare serviva un altro cliente, è passato dietro il bancone e ha aperto la cassa, trafugandone il contenuto. Al tentativo di reazione del tabaccaio il ragazzo avrebbe minacciato di attaccargli l'aids. Il titolare ha preferito non rischiare per poche centinaia di euro.

Il ragazzo è poi scappato dirigendosi verso la spiaggia. La polizia, subito allertata, sta indagando.






Questo è un articolo pubblicato il 07-12-2011 alle 21:59 sul giornale del 09 dicembre 2011 - 1267 letture

In questo articolo si parla di cronaca, sicurezza, aids, rapina, civitanova marche, elisa tomassini, polizia di stto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/sG4





logoEV
logoEV