counter

Fincantieri di Ancona: l'ass. Lucchetti incontra i delegati, spostato al lunedì il tavolo

assessore al Lavoro Marco Luchetti 1' di lettura 06/12/2011 -

I delegati Rsu della Fincantieri di Ancona, durante il presidio organizzato martedì in Regione, hanno consegnato all’assessore al Lavoro Marco Luchetti un documento contenente la posizione espressa dai lavoratori, che la Regione Marche dovrà tenere in considerazione rispetto al confronto con l’azienda. L’incontro con i sindacati previsto per mercoledì è stato, poi, rinviato a lunedì prossimo, 12 dicembre.



I punti ribaditi dai lavoratori riguardano l’assegnazione immediata delle due commesse – Compagnie du Ponant e Silver Sea – allo stabilimento di Ancona, la gestione di eventuali eccedenze produttive attraverso la cassa integrazione straordinaria a rotazione, prepensionamenti, esodi incentivati e mobilità con assenso del lavoratore, la riqualificazione professionale del personale per l’impiego in attività esternalizzate, per la massima salvaguardia dell’occupazione.

L’Assessore ha preso atto della posizione dei delegati Rsu. Il tavolo, convocato per mercoledì con i sindacati, è stato spostato a lunedì prossimo a fronte di una riconvocazione di un tavolo con Fincantieri.

“Richiamo l’azienda al rispetto di quanto stabilito nel verbale sottoscritto il 21 settembre scorso tra sindacati, Regione, Provincia, Comune, Confindustria e Fincantieri stessa”, ha detto Luchetti."

Erano presenti all’incontro, il presidente dell’Assemblea legislativa regionale, Vittoriano Solazzi, l’assessore alle Attività produttive, Sara Giannini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2011 alle 14:24 sul giornale del 07 dicembre 2011 - 1195 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, ancona, marco luchetti, assessore al lavoro, Fincantieri di Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/sBF





logoEV
logoEV