counter

Paolini (Lega Nord Marche): 'caso Cesaroni' (Pdl), 'tesseramento bloccato, solo motivi formali'

Luca Rodolfo Paolini 2' di lettura 04/12/2011 -

Il consigliere provinciale Pdl di Ancona Enrico Cesaroni avrebbe manifestato circa una settimana fa la volontà di aderire alla Lega Nord, ma al momento il suo tesseramento risulta bloccato. Abbiamo chiesto spiegazioni al segretario Lega Nord Marche Luca Rodolfo Paolini.



Sarebbero solo ragioni formali quelle che hanno portato a respingere il tesseramento del consigliere provinciale Pdl di Ancona, nonché ex consigliere regionale Pdl Enrico Cesaroni. E' così che il segretario Lega Nord Luca Rodolfo Paolini spiega la situazione.

Il tesseramento, più precisamente non è stato bloccato, ma semplicemente sospeso in attesa del tesseramento del nuovo anno, quello del 2012. I nuovi tesseramenti in sostanza non sono ancora iniziati.

Intanto Cesaroni risulta indagato dalla Direzione distrettuale antimafia (Dda) milanese sulle infiltrazioni della ‘Ndrangheta sia al Nord che nel centro Italia. Il suo nome sarebbe stato fatto in una conversazione telefonica nel 2008 tra l'imperditore Giulio Lampada e il politico Tarcisio Zobbi in cui si parlava di un progetto politico ed in particolare di voti da destinare.

"Per quanto riguarda le indagini dell'antimafia su Cesaroni - ha riferito Paolini - é stato Cesaroni stesso a riferimi della situazione. Gli ho consigliato di parlarne direttamente con chi coordina l'inchiesta, il procuratore aggiunto di Milano, Ilda Boccassini."

"Cesaroni - ha continuato Paolini - si definisce completamente estraneo ai fatti. Su questa situazione cade proprio dalle nuvole. Ed io credo si tratti della solita bufala."

"Umanamente - ha riferito ancora Paolini - l'ho sentito molto dispiaciuto. Non conosco personalmente Cesaroni, ma sono un avvocato - ha proseguito Paolini - e credo che le intercettazioni stiano diventando un problema. I politici usano spesso il telefono e alle volte si potrebbe essere non solo fraintesi, ma anche ingannati."

"Spero vivamente che - ha dichiarato alla fine Paolini - la situazione nel 2012 si risolva e che si potrà procedere al suo tesseramento, in particolare all'iscrizione, da normale iter procedurale, come sostenitore nel nostro partito."






Questo è un articolo pubblicato il 04-12-2011 alle 18:26 sul giornale del 05 dicembre 2011 - 1484 letture

In questo articolo si parla di politica, enrico cesaroni, lega nord marche, luca rodolfo paolini, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/sxC





logoEV
logoEV