counter

Ancona: fermati 5 rumeni sospetti a bordo di un grosso fuoristrada

Polizia 1' di lettura 02/12/2011 -

Le luci dei riflettori tornano su piazza Rosselli e sulla microcrinalità. Fermati 5 rumeni, gli uomini viaggiavano su un fuoristrada di grossa cilidrata.



Segno che la piazza in questione che da tempo continua ad essere segnalata la presenza di criminalità è ben sorvegliata dalla Polizia. Continuano, infatti, i servizi di prevenzione disposti dal Questore di Ancona Arturo De Felice nel capoluogo dorico e soprattutto nelle zone Archi, Piano San Lazzaro e quelle limitrofe alla stazione ferroviaria.

Ma proprio a Piazza Rosselli, durante dei controlli, intorno alle 20 di giovedì sera che gli Agenti delle Volanti, diretti dal Vice Questore Aggiunto Cinzia Nicolini, hanno fermato cinque rumeni.

Gli uomini sono stati notati aggirarsi con fare sospetto a piazza Rosselli. Dei 5 rumeni, alcuni sono risultati già gravati da precendenti penali. Si tratta di reati contro il patrimonio e per accertamenti i tipi, sospetti, sono stati accompagnanti nella Questura di Ancona, fotosegnalati. Solo dopo un controllo accurato anche della loro auto, un fuori strada di grossa cilindrata con targa estera sulla quale viaggiavano, è sono stati rilasciati.






Questo è un articolo pubblicato il 02-12-2011 alle 15:54 sul giornale del 03 dicembre 2011 - 1093 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ancona, questura di Ancona, piazza rosselli, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ss0





logoEV
logoEV