counter

Conclusa l'operazione 'Sette Nani', 7 in manette per rapine nei confronti di Tabaccai

carbinieri 1' di lettura 29/11/2011 -

Sette uomini e 16 furti, sono questi i numeri di una vera e propria banda sgominata dai Carabinieri di Ancona. Il gruppo criminale agiva sui Tabaccai e i loro depositi in tutta Italia. E' così che l'operazione 'Sette nani', chiamata così dalle Forze dell'Ordine, si è risolta positivamente. Tra i furti un deposito di Tabaccai in Ancona, un rappresentante di Camerano ed uno nel senigalliese.



Si tratta di un gruppo misto, molto somigliante alla fiaba dei sette nani, da qui la denominazione dell'omonima operazione. In manette tre uomini della provincia di Napoli. Mentre 5 persone sono indagate a piede libero.

Un'operazione che si conclude positivamente grazie alla collaborazione tra i carabinieri di Ancona e di Napoli. I furti erano stati compiuti tra la regione Marche e la limitrofa Emilia Romagna. Le vittime dei ben 16 furti erano perlopiù tabaccai e depositi tabacchi, ma anche rappresentanti e non solo.

Tra i furti messi a segno dalla banda dei tabaccai ci sarebbe il tentativo di rapina, risalente al 2010, al deposito tabacchi del capoluogo dorico. I sopralluoghi degli incauti malviventi sarebbero stati le prove che li avrebbero incastrati. Tra le vittime anche dei rappresentanti di occhiali nella provincia di Ancona, in particolare a Camerano e Senigallia. Il bottino solo per questi ultimi ammonterebbe rispettivamente a 40 e 70mila euro.






Questo è un articolo pubblicato il 29-11-2011 alle 19:09 sul giornale del 30 novembre 2011 - 1341 letture

In questo articolo si parla di carabinieri, senigallia, ancona, indagini, rapine, laura rotoloni, carabinieri di Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/sku





logoEV
logoEV