counter

Morrovalle: oltre una tonnellata di carne scaduta sequestrata ad un grossista

carne 1' di lettura 25/11/2011 -

La Guardia di Finanza di Macerata ha scoperto, nel corso di un controllo ad un grossista marocchino di Morrovalle, una tonnellata e 200 chili di prodotti alimentari scaduti.



Gli alimenti, dopo la data di scadenza, possono costituire un pericolo per la salute a causa della proliferazione batterica per questo è vietata, per legge, la vendita. Pertanto il commerciante, che ha ignorato tale ordinanza, è stato segnalato all'Asur per le conseguenti sanzioni.

La carne, in gran parte preparata con la tecnica di macellazione islamica 'halal', per la quale l’animale deve essere ucciso da un musulmano adulto e deve prevedere un dissanguamento spontaneo e completo, è stata sequestrata. Si tratta di 267 chili di carne di vitello, pollo e ovini congelata e 177 chili di dadi da brodo con estratto di montone, affettato di pollo, salami, spezie, arachidi e cous cous, per un valore all’ingrosso di 35 mila euro circa.






Questo è un articolo pubblicato il 25-11-2011 alle 14:56 sul giornale del 26 novembre 2011 - 1189 letture

In questo articolo si parla di cronaca, morrovalle, guardia di finanza, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/r0I