counter

Ancona: dalla Grecia con 281 falsi foulard 'Louis Vuitton' e 'Chanel', nei guai un marocchino

falsi foulard 'Louis Vuitton' e 'Chanel' 1' di lettura 25/11/2011 -

Gli uomini della Guardia di Finanza del comando provinciale di Ancona, impegnati in un servizio di controllo sul territorio al fine di contrastare i traffici illeciti nell'area portuale, in collaborazione con il personale della locale agenzia delle Dogane hanno sequestrato falsi foulard con marchi noti.



Si tratta di 281 foulard, di cui 213 col marchio “Louis Vuitton” e 68 con il logo “Chanel”, che un marocchino ha fatto sbarcare al porto di Ancona da una motonave della Minoan Lines proveniente dalla Grecia.

Dopo un primo controllo effettuato sul bagaglio del magrebino, i finanzieri hanno scoperto sul fondo della valigia, sotto vari effetti personali, alcune confezioni di foulard di scarsa qualità. Ad un approfondito esame, le anomale modalità di trasporto, nonché l’assenza di qualsiasi documentazione commerciale, i finanzieri hanno provveduto al sequestro dei prodotti. Nei prossimi giorni i periti delle griffe interessate dovranno pronunciarsi sull'autenticità degli articoli.






Questo è un articolo pubblicato il 25-11-2011 alle 12:43 sul giornale del 26 novembre 2011 - 1173 letture

In questo articolo si parla di cronaca, porto di ancona, Sudani Alice Scarpini, dogana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/r9X





logoEV
logoEV