counter

Agugliano: follie d'amore, 32enne si fa esplodere in una palazzina

carabinieri 1' di lettura 25/11/2011 -

Non si era rassegnato alla recente delusione d'amore un 28enne che venerdì pomeriggio si è fatto esplodere in una palazzina ad Agugliano. Il giovane si trova ora ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Torrette con ustioni su quasi tutto il corpo. Inagibile la palazzina dopo lo scoppio.



Il giovane uomo, S.E. queste le sue iniziali, si era trasferito da poco ad Agugliano, ma originario dello Zaire aveva precedemente abitato ad Offagna. Era stato denunciato per stalking e sequestro di persona ai danni della sua ex fidanzata, una storia andata male, dato che la donna l'aveva più volte respinto denunciandolo appunto per stalking e per averla rapita.

Già da tempo il ragazzo minacciava di fare pazzie adducendo al suicidio. Oggi la pazzia che l'ha portato a farsi esplodere in casa con una bombola di gas nell'appartamento in cui viveva. Con lui, in gravi condizioni a Torrette, se n'è andata mezza palazzina.


Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, allertati dai vicini, che hanno provveduto ad estinguere la fuga di gas. Ora si spera per il giovane che con un atto di profonda pazzia potrebbe rischiare la sua stessa vita. Gravi, infatti, le ustioni che presenta su quasi tutto il corpo di secondo e terzo grado. A far luce sul caso saranno i Carabinieri e la Procura. Sequestrato per le indagini anche l'alloggio.






Questo è un articolo pubblicato il 25-11-2011 alle 18:59 sul giornale del 26 novembre 2011 - 1528 letture

In questo articolo si parla di carabinieri, ancona, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/sbs





logoEV
logoEV