Ancona: giravano nella notte con cacciaviti e martello, denunciati due anconetani

polizia 1' di lettura 22/11/2011 -

Sono stati fermati nella notte dalle Volanti due anconetani. Con loro cacciaviti e martello.



Continuano i minuziosi controlli del territorio nel capoluogo dorico disposti dal Questore di Ancona. Gli Agenti delle Volanti, diretti dal Vice questore Aggiunto Cinzia Nicolini, hanno presidiato il territorio effettuando perlustrazioni ad ampio raggio in tutte le zone della città dorica con diversi posti di controllo stradali.

Era notte fonda, circa le 2.10, quando in via S. Martino, gli Agenti di un'altra pattuglia delle Volanti hanno proceduto al controllo di due uomini. Dopo un primo accertamento le due persone sono risultate essere del luogo e perdipiù con precedenti penali.

I due anconetani, sono stati pertanto denunciati. Uno dei due, una volta perquisiti, è stato trovato in possesso di arnesi atti allo scasso: un martello, dei cacciaviti e tanto altro ancora che portava illegalmente al seguito. Nell'occasione l'uomo è stato deferito all'Autorità Giudiziaria per possesso ingiustificato di utensili atti allo scasso che venivano immediatamente sequestrati.

Decine le decine di persone controllate, inoltre, con i rispettivi mezzi e documenti. Durante le operazioni di controllo non sono mancate anche le multe dovute alla violazione del codice della strada sia per eccesso di velocità che dell'utilizzo del telefono durante la guida.








Questo è un articolo pubblicato il 22-11-2011 alle 16:45 sul giornale del 23 novembre 2011 - 820 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ancona, questura di Ancona, cinzia nicolini, laura rotoloni, vice questore aggiunto di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rZV





logoEV