counter

Ancona: favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, arrestato un uomo al porto

Polizia 1' di lettura 22/11/2011 -

Altro arresto della Polmare per favoreggiamento all'immigrazione clandestina. Un uomo ha tentato di introdurre illegalmente due marocchini.



Nel tardo pomeriggio di lunedì, nel corso di controlli a campione, sono state riscontrate alcune irregolarità durante lo sbarco dei passeggeri che giunti in Ancona con la nave greca “Hellenic spirit” che proveniva da Patrass.

E' in questa occasione che gli agenti della Polmare, diretti dal Vice Questore Aggiunto Mario Sica, hanno proceduto al controllo di un'auto condotta da un marocchino 56enne, B. E., ma di cittadinanza italiana che viaggiava insieme alla propria famiglia ed altri 2 marocchini.

Quest'ultimi si erano spacciati per rumeni offrendo agli agenti carte di identità rumene contraffatte. Il capofamiglia veniva pertanto arrestato con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. L'uomo veniva pertanto condotto dagli agenti presso il carcere di montacuto. Mentre i due marocchini venivano rimbarcati a bordo della medesima motonave e ricondotti in Grecia da dove provenivano per la riammissione attiva.






Questo è un articolo pubblicato il 22-11-2011 alle 17:42 sul giornale del 23 novembre 2011 - 967 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ancona, questura di Ancona, polmare, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/r1b