counter

Pesaro: arrestato un rapinatore del McDonald's di Rimini

Carabinieri 1' di lettura 17/11/2011 -

I carabinieri di Rimini, in collaborazione con la compagnia di Pesaro, hanno arrestato mercoledì sera intorno alle 20 a Pesaro, l'autore della rapina al Mc Donald's di Rimini del 5 novembre scorso. Si tratta di un pregiudicato napoletano domiciliato a Pesaro. I soldi della rapina li aveva spesi subito dopo al locale Mon Amour insieme al complice.



C.S. 27 anni, napoletano, pregiudicato, è stato arrestato mercoledì sera intorno alle 20 a Pesaro dove era domiciliato. Doveva essere la sua ultima rapina: questa la promessa che l'uomo aveva fatto alla sua fidanzata.

Il 5 novembre scorso il napoletano, armato di spranga, ha minacciato il cassiere cinese del Mc Donald's di Rimini di consegnarli tutti i soldi dell'incasso, 450 euro. Poi, insieme ad un suo complice, un 40enne foggiano che lo aspettava fuori con la macchina accesa, hanno parcheggiato la vettura e con il taxi hanno raggiunto il locale Mon Amour dove hanno trascorso la nottata.

Il giorno seguente fu arrestato il complice rintracciato tramite l'auto usata per la rapina, di sua proprietà.

Nei prossimi giorni i due malviventi saranno condotti innanzi al Giudice e si dovranno difendere dall’accusa di concorso in rapina a mano armata.

La refurtiva recuperata è sottoposta a sequestro per ulteriori indagini.






Questo è un articolo pubblicato il 17-11-2011 alle 15:16 sul giornale del 18 novembre 2011 - 677 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, rapina, pesaro, arresto, rimini, carabinieri di pesaro, carabinieri di rimini, mc donald's, roberta baldini, cronaca pesaro, pregiudicato pesarese, mc donald's rimini, rapina a mano armata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/rL9





logoEV
logoEV