counter

Paola Giorgi al Forum delle elette: 'La rappresentanza è un punto di partenza'

paola giorgi 1' di lettura 15/11/2011 -

In rappresentanza delle consigliere regionali elette nelle Marche parteciperò al primo Forum delle elette nelle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome, che si terrà a Roma il 17 e 18 novembre.



E’ un onore e un’importante responsabilità che mi assumo con convinzione e consapevolezza. L'evento, che si svolgerà nella nuova aula dei gruppi parlamentari della Camera dei deputati, sarà rivolto alla discussione del delicatissimo tema dell’evoluzione della rappresentanza di genere nelle Istituzioni. Compito speciale e importantissimo e che sento particolarmente mio considerando la mia lunga militanza per difendere i diritti delle donne, dalle politiche di sostegno alla maternità, fino alle iniziative per promuovere l’estensione in Italia delle migliori leggi europee in materia di donne, dallo stupro, al lavoro, alla famiglia, ai rapporti personali.

Ma quello che mi preme più di tutto sottolineare è che, come più volte ribadito, sono convinta che la rappresentanza femminile non sia e non debba essere un punto di arrivo, ma di partenza: dalle donne stesse, una volta raggiunti i posti di potere, deve iniziare la mobilitazione e la valorizzazione del lavoro e della capacità del mondo femminile. Sono convinta che la democrazia si realizzi completamente solo quando i membri della società abbiano le stesse opportunità di partecipare alla vita politica, economica, sociale e culturale. Il nostro obiettivo sarà dunque quello di giungere alla formulazione di un documento di posizione condiviso che costituisca un solido punto di partenza per la diffusione di una prospettiva di genere.


   

da Paola Giorgi
Consigliere regionale IDV




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2011 alle 17:01 sul giornale del 16 novembre 2011 - 1188 letture

In questo articolo si parla di politica, Paola Giorgi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/rG4





logoEV
logoEV