counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Senigallia: compra un telefonino su E-Bay ma viene truffato, 'bufala' da 170 euro

1' di lettura
1105

computer

Ha comprato un telefono cellulare via internet ma dopo aver pagato 170 euro al presunto venditore, questo sparisce senza ovviamente spedire la merce acquistata.

È un fenomeno sempre più diffuso quello della truffa telematica. Vittima stavolta un 20enne di Senigallia. Il giovane aveva notato sulla nota piattaforma telematica eBay un’offerta di vendita relativa ad un telefonino cellulare di una notissima casa produttrice. Dopo un iniziale scambio di mail, il ragazzo ha contattato telefonicamente l’offerente, per concordare il prezzo finale del telefonino, nonché le modalità di pagamento e di spedizione della merce.

I due hanno così pattuito il prezzo di 170 euro che il ragazzo si è impegnato a corrispondere al presunto venditore effettuando una ricarica, di pari valore, su una carta Postepay intestata a quest’ultimo. Tuttavia, una volta ricevuto il pagamento, il venditore non ha spedito la merce e si è praticamente dileguato, rendendosi irreperibile al suo numero cellulare (risultato intestato a persona presumibilmente inesistente).

Il ragazzo ha sporto querela nei confronti di ignoti al Commissariato di Senigallia. Successivi accertamenti riguardo all’intestazione della carta Postepay hanno consentito di identificare il truffatore. Si tratta di M. G., di 48 anni, che perà è tuttora irreperibile.



computer

Questo è un articolo pubblicato il 11-11-2011 alle 20:57 sul giornale del 12 novembre 2011 - 1105 letture