counter

Ancona: immigrazione clandestina, arrestata 25enne milanese

1' di lettura 11/11/2011 -

Tenta di introdurre un immigrato marocchino in Italia. Arrestata nel porto di Ancona una 25enne milanese.



La ragazza viaggiava a bordo della Motonave "Cruise europa" proveniente dalla Grecia, Patrass, accompagnata da un marocchino. Ma una volta sbarcati in Italia, presso il porto di Ancona non sono riusciti a sfuggire ai controlli da parte della Polizia di Frontiera.

Un controllo ha campione effettuati dagli agenti dell'ufficio della Polizia di Frontiera diretti dal dott. Mario Sica, ha voluto che i due fossero scoperti. Al momento del controllo la giovane donna avrebbe dichiarato che il marocchino che viaggiava con lei aveva perso il suo passaporto rilasciato dalle autorità greche, esibendone una fotocopia.

Ma insospettiti gli agenti di polizia hanno proceduto a perquisire la donna che aveva con sè una carta di identità del marocchino apparentemente rilasciata dal comune di Milano con tanto di foto dell'accompagnatore. Così, grazie ad ulteriori accertamenti sull'identità dell'uomo gli agenti hanno smascherato i due, dato che il documento era stato rubato e la foto era stata falsata con quella dell'immigrato illegale. L'immigrato calndestino, infatti, aveva, altre generalità.

La donna è stata pertanto arrestata per il reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e si trova ora nel carcere femminile di Villa Fastiggi a Pesaro a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.






Questo è un articolo pubblicato il 11-11-2011 alle 15:26 sul giornale del 12 novembre 2011 - 998 letture

In questo articolo si parla di porto, cronaca, ancona, polizia di frontiera, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ryD





logoEV
logoEV