counter

Ancona: riempono le borse di profumi e scappano, arrestate due donne

1' di lettura 10/11/2011 -

Riempono le borse di profumi griffati e tentano di scappare. Arrestate due donne in una profumeria di Corso Amendola in Ancona. Il bottino avrebbe fruttato circa 600 euro.



Erano entrate normalmente in un negozio di profumeria di Corso Amendola le due donne arrestate dagli Agenti delle Volanti della Questura di Ancona, ma l'inetnto non sarebbe stato quello di comperare.

E' così che, nella tarda mattinata di mercoledì, le due donne, G.E. di 23 anni e D.R.R. di 34 anni, avevano fatto man bassa di profumi nascondendoli nelle loro capienti borse.

Dopo la segnalazione pervenuta al 113, gli Agenti delle Volanti, diretti dal Vice Questore Aggiunto Cinzia Nicolini, sono immediatmante accorsi sul posto bloccando le due donne proprio mentre uscivano dalla profumeria.

Le giovani donne sono state così trovate in possesso di numerose confezioni di profumi e deodoranti e quindi arrestate e poco dopo condotte presso le Camere di Sicurezza della Questura di Ancona. Ora, in attesa dell'udienza di convalida d'arresto, dovranno rispondere per furto aggravato in concorso tra loro.

.






Questo è un articolo pubblicato il 10-11-2011 alle 17:20 sul giornale del 11 novembre 2011 - 671 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ancona, profumi, laura rotoloni, Corso amendola

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/rvQ





logoEV
logoEV