counter

Presentato il consuntivo del Rossini Opera Festival 2011

Illustrato in Regione il consuntivo artistico ed economico dell'edizione del ROF 1' di lettura 09/11/2011 -

“La Regione – ha detto l’assessore regionale alla Cultura, Pietro Marcolini, intervenendo mercoledì mattina alla presentazione, ad Ancona, del consuntivo artistico ed economico del Rossini Opera Festival 2011 – è da sempre attenta all’attività del ROF, che rappresenta una delle nostre perle culturali, con caratteristiche di originalità e specificità sue proprie, riconosciute in Italia e all’estero. Soprattutto, continua a mantenere due caratteristiche: la prima è l’elemento di raffinatezza legato allo studio, alla ricerca filologica delle produzioni, l’altra è la capacità di conservare un’impronta popolare testimoniata dal coinvolgimento della cittadinanza nelle rappresentazioni e nelle narrazioni in pubblico della produzione rossiniana nei luoghi più suggestivi di Pesaro”.



“Ma il ROF – ha proseguito Marcolini – è anche un fenomeno economico e sociale; è una potente leva di sviluppo, grazie alla sua forza attrattiva turistica e civile. In virtù di questa sua forza e dell’eccellente stato di salute di cui gode, il ROF è un esempio virtuoso che dà lustro e spinta propulsiva all’interno dello stesso Consorzio Marche Spettacolo, di cui è uno degli enti fondatori”.

“E’ questa – ha concluso l’assessore – la linea che la Regione intende sostenere, perché è nella programmazione integrata e nella creazione di economie di scala che si sviluppa la riforma del sistema dello spettacolo dal vivo, evitando sprechi e garantendo una ricaduta economica, occupazionale e d’immagine”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-11-2011 alle 16:20 sul giornale del 10 novembre 2011 - 738 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, pietro marcolini, luca ceriscioli, ROF

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/rrV





logoEV
logoEV