counter

Corecom: Pietro Colonella a Roma per il rinvio del digitale

digitale terrestre 1' di lettura 07/11/2011 -

Pietro Colonnella, presidente del Corecom Marche, si è incontrato a Roma con il Capo della Segreteria del Ministro Romani per chiedere il rinvio del passaggio al digitale terrestre previsto per il prossimo 5 dicembre



Incontro approfondito quello che si è svolto venerdì 4 novembre a Roma tra Il Presidente del Comitato radiotelevisivo delle Marche, Pietro Colonnella e l’Avvocato Stefano Selli, Capo della Segreteria del Ministro per lo Sviluppo economico, Paolo Romani.

Durante il colloquio Colonnella ha chiesto il rinvio dello swich off per il passaggio al digitale terrestre delle Marche, come fortemente chiesto dal Presidente della Regione, Gian Mario Spacca, al Ministro Romani e una maggiore sincronizzazione con quello dell’Abruzzo programmato per maggio 2012.

L’Avv. Selli, pur ribadendo il piano definitivo previsto dal Governo, ha affermato che il Ministero risponderà quanto prima alla lettera inviata dal Presidente Spacca, dopo che il Ministero avrà effettuato ulteriori approfondimenti tecnici in merito alle problematiche evidenziate dal Governatore.

Selli, al termine dell’incontro, si è impegnato a venire nelle Marche a metà novembre, insieme ai rappresentanti dell’Autorità di garanzia nelle Comunicazioni, AGICOM, per incontrasi con le emittenti locali marchigiane e valutare tutte le problematiche legate alla digitalizzazione della regione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2011 alle 16:18 sul giornale del 08 novembre 2011 - 627 letture

In questo articolo si parla di attualità, marche, digitale terrestre, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/rls





logoEV
logoEV