counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Marangoni: 'Istituire una commissione di inchiesta antimafia'

1' di lettura
1127

Enzo Marangoni

Crescenti fatti di cronaca regionale testimoniano la sempre maggior penetrazione della grande criminialità organizzata anche nelle Marche, regione che un tempo si poteva definire "isola felice".

Consapevole di ciò, il consigliere regionale Enzo Marangoni di Libertà e Autonomia – Noi Centro, ha preso l'iniziativa, sulla base dell'art. 24 dello statuto della regione Marche, di coinvolgere altri 18 consiglieri regionali per chiedere l'istituzione di una Commissione di Inchiesta su "Infiltrazioni mafiose nella Regione Marche, metodologie di controllo, prevenzione e lotta alla criminalità organizzata".

Sono due gli obiettivi principali che la Commissione dovrà perseguire. Anzitutto dovrà appurare la presenza e il livello di infiltrazione delle organizzazioni mafiose nel territorio regionale marchigiano. In secondo luogo dovrà individuare le iniziative legislative di competenza regionale utili al contrasto delle infiltrazioni mafiose. Il modo di procedere della Comissione di Inchiesta è ben delineato in 7 punti descritti nella proposta di deliberazione allegata che è stata ufficialmente depositata il 28 ottobre 2011.

La Commissione dovrà esaurire il proprio operato entro 18 mesi dal suo insediamento. Oltre a Marangoni, primo firmatario, hanno sottoscritto la richiesta di istituzione della Commissione di Inchiesta 7 consiglieri regionali del Pdl (Massi, Trenta Carloni, Ciriaci, Foschi, Natali, Zinni), 3 consiglieri dell'Idv (Giorgi, Eusebi, Acacia), Marinelli (Per le Marche), D'Anna (gruppo misto), Camela (Udc), Latini (Api), Silvetti (Fli), Pieroni (Psi), Bucciarelli (Pdci-Prc), Binci (Sel).



Scarica il pdf Commissione inchiesta antimafia


Enzo Marangoni

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-10-2011 alle 17:30 sul giornale del 29 ottobre 2011 - 1127 letture