Coriano: l'ultimo saluto a Simoncelli, Valentino spinge l'Honda sulle note di Vasco

ultimo saluto a Simoncelli, Valentino spinge l'Honda sulle note di Vasco 1' di lettura 27/10/2011 -

Ultimo saluto al pilota deceduto domenica scorsa durante il GP di Sepang, Marco Simoncelli. Valentino Rossi, con gli occhi gonfi dalle lacrime, si è avvicinato a una delle due moto collocate di fianco all'altare, e l'ha spinta fino all'uscita della chiesa di Santa Maria Assunta a Coriano sulle note della canzone preferita del Sic, "Siamo solo noi" di Vasco.



Kate, la fidanzata ha trovato la forza di parlare davanti a tutti: "Io da credente, ma non so in che cosa, ho una mia teoria. Marco era una persona perfetta e le persone perfette non possono vivere con noi comuni mortali". Lorenzo: "Ti ricorderò sempre e perdonami per aver discusso con te".

Il vescovo di Rimini, Francesco Lambiasi, nella sua omelia ha ammesso di non riuscire a trovare parole in questo momento tragico per tutta la comunità. "La sera prima dell'ultima gara - ha ricordato - hai detto che avresti voluto vincere quel Gp perché sul podio ti avrebbero visto meglio tutti. A noi addolora non riuscire a vederti su quel podio, ma ci dà tanta pace e tanta gioia la speranza di saperci inquadrati da te dal podio più alto che ci sia".






Questo è un articolo pubblicato il 27-10-2011 alle 17:17 sul giornale del 28 ottobre 2011 - 2211 letture

In questo articolo si parla di cronaca, valentino rossi, pesaro, Vasco Rossi, marco simoncelli, roberta baldini, coriano, ultimo saluto, funerale simoncelli, honda

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/qW6





logoEV